CIRCUITO DI ATTIVITA’ MOTORIE OPEN PER LA PREVENZIONE DELL’OSTEPOROSI

Nell’ ambito degli interventi preventivi della BONE SCHOOL (SCUOLA DELL’OSSO), in presenza di osteoporosi per l’incremento della massa ossea e la prevenzione delle fratture è stato studiato un circuito open (all’aperto) di attività motorie attraverso esercizi di BONE LOADING (cioè carico sulle ossa) presso l’area Fluviale del Muson – Punto di ritrovo Area Nati Novi, ponte Mulini di sopra.
SABATO 10 DICEMBRE ORE 10.00
Ritrovo Presso Area Nati Novi
Programma
-         presentazione del circuito open di attività motorie
-         due informazioni sull’osteoporosi, l’osteopenia e l’ostemalacia
-         i fattori di rischio che non possono essere evitati , i fattori di rischio in parte controllabili, i fattori di rischio che possono essere eliminati
-         camminare per migliorare l’efficienza dell’apparato respiratorio (respirazione diaframmatica e respirazione profonda)
-         camminare e autocontrollo posturale del rachide, apprendimento dell’esercizio del grounding per l’equilibrio
-         camminare usando i piedi come organi di senso come esercizio di equilibrio statico e dinamico per la prevenzione delle cadute
-         camminare con esercizi di bone – loading per gli arti superiori
-         camminare con esercizi di bone – loading per gli arti inferiori
-         camminare con esercizi di bone – loading per la colonna vertebrale
Il circuito è strutturato per tappe e le attività sono predisposte tenendo conto delle diverse età, capacità motorie e stili di vita.
E’ consigliato per tutti gli allievi e allieve della Back School, Bone School e Neck School. Possono partecipare anche persone che non sono iscritte alla scuola della schiena.
N.B. Le persone che hanno subito frattura vertebrale da osteoporosi alla colonna vertebrale e che da poco hanno rimosso il corsetto ortopedico, non possono effettuare per il momento, il circuito con gli esercizi di bone-loading, ma debbono invece eseguire un altro programma rieducativo. Per questa specifica circostanza mettersi in contatto con Giancarlo Furlan3394690488 per fissare un appuntamento e fare una specifica valutazione.
Portarsi appresso:  due bottiglie d’acqua da 1 litro ciascuna, una confezione di polenta da 1 kg, uno zainetto da montagna da collocare sulle spalle, abbigliamento comodo, scarpe da trekking o da ginnastica non nuove e scivolose , un paio di scarpe per eventuale ricambio, guanti di lana.
La finalità del circuito: con monitoraggio settimanale il circuito ha per scopo quello di rieducare più persone all’incremento della massa ossea con esercizi di bone loading in un ambiente naturale dove l’esposizione alla luce solare costituisce un fattore determinante per l’assimilazione della vitamina D.
Adesione: le adesioni e informazioni comunicare con gli insegnanti della Back School, oppure telefonare al 3928797975 - 3394690488 (Giancarlo Furlan), oppure inviare una e-mail a : equlibrionaturale@yahoo.it. , fino ad esaurimento posti (max.12 persone)
Quota partecipazione: euro 5.00 allievi Back School, euro 10.00 non soci.

GINNASTICA PER PREVENIRE E CURARE L’OSTEOPOROSI:

 

 
 
BONE SCHOOL (SCUOLA DELL’OSSO).
La vita sedentaria, la carenza di movimento provoca l’osteoporosi, cioè quella fragilità ossea con il conseguente rischio di frattura.
 
Per attuare un’ efficace azione educativa e preventiva nei confronti dell’osteoporosi è attiva anche nel nostro territorio una particolare scuola definita Bone School.
L’osso è un tessuto vivo: la sa crescita è stimolata dal movimento e dagli sforzi meccanici.
L’obiettivo dalla Bone School è quello di agire sui fattori di rischio che favoriscono la riduzione della densità ossea e che possono essere eliminati: scarsa attività fisica; mancanza di esposizione alla luce solare, insufficiente apporto alimentare di calcio, alcool, nicotina, abuso di caffeina e di farmaci.
Con l’attività fisica ben programmata con esercizi eseguiti con regolarità si può invertire il processo osteoporotico, anche quando già avviato.
 
Corso collettivo serale presso palestra della scuola elementare “Dante Alighieri” di Mirano (Ve) e attività aerobiche programmate in ambiente naturali all’ aria aperta.